Strane Favole di Natale – Un mio vecchissimo scritto

Strane Favole di Natale – Un mio vecchissimo scritto

E’ proprio vero che quello che si mette in Internet sopravvive per sempre! Questo piccolo libricino, Strane Favole di Natale, lo avevo scritto nel lontano 2009. Era il regalo di Natale per i miei nipoti ma, soprattutto, per i miei fratelli.

Il libricino, di appena 16 pagine, raccoglie una serie di piccoli racconti che parlano della nostra infanzia. Sono molto significativi quindi per me, per mia sorella e per mio fratello. Sforgliarlo nuovamente mi ha messo addosso tanta nostalgia davvero! Sono episodi a cui sono rimasto molto affezionato e che, quando ho scritto il libretto, spero possano lasciare qualche tipo di insegnamento ai miei nipoti. Nello scrivere avevo usato nomi di fantasia per non usare quelli precisi dei miei fratelli e mantenere tutto un po’ più anonimo.

Nello scriverlo avevo lasciato anche qualche paginetta vuota perché mi sarebbe piaciuto che, un giorno, i miei nipoti potessero colmarle scrivendoci delle storielline loro e della loro infanzia. Chissà se succederà!

Lo avevo pubblicato tramite Lulu.com: un servizio di autopubblicazione molto utile per gli scrittori emergenti. Ora lo ho aggiunto anche alla pagina Progetti qui sul blog! Così mi rimarrà traccia e ricordo per sempre. Ne ho anche un’edizione cartacea in realtà a casa, me ne ero fatta stampare una in più per me da conservare.

Per chi fosse interessato a dare una lettura a Strane Favole di Natale, il libretto è disponibile gratuitamente in formato PDF sempre su Lulu. Per la versione cartacea invece ho dovuto inserire un prezzo minimo.

Tag , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Top