Come Una Notte a  Bali – Un libro che parla di tutti noi

Come Una Notte a Bali – Un libro che parla di tutti noi

Come una notte a Bali è stato il primo libro di Gianluca Gotto che ho letto, pur sapendo che non è stato il primo che lui ha scritto. Lo ho comprato perché Chiara, che abita a 200 km da me, aveva comprato gli altri due e le stavano piacendo. E’ stato importante però perché mi ha permesso di scoprire meglio il lavoro di questo scrittore torinese, e di apprezzare tantissimo la sua saggezza e la sua filosofia di vita. Non è per esagerare ma l’inizio del percorso che mi ha portato ad aprire questo blog, è proprio tra le pagine di questo libro.

L’autore

Gianluca Gotto è uno scrittore ed un nomade digitale. E’ anche autore di Mangia, Vivi, Viaggia: un blog di viaggio e crescita personale davvero stupendo e ricco di contenuti che fanno riflettere. I messaggi che lancia tramite i suoi libri e i suoi social mi piacciono davvero tanto e mi spronano di continuo a migliorarmi. Consiglio a tutti di leggere per bene la pagina Chi Sono del suo blog perché è davvero significativa.

Gianluca Gotto, ad oggi, ha scritto tre libri. Come una notte a Bali è il secondo libro che ha scritto, preceduto da Le Coordinate della felicità e seguito da Succede sempre qualcosa di meraviglioso. I tre libri sono indipendenti, quindi l’ordine in cui li si legge non è poi così importante.

Come una notte a Bali

La Trama in breve

Luca è un impiegato in banca e conduce una vita a detta di tutti praticamente perfetta: lavoro stabile, una bella compagna, una bella casa, amici con cui gioca a calcetto. Succede però un evento che fa nascere in lui molti interrogativi e che destabilizza tutte queste certezze. Le persone a lui vicino non capiscono questo turbamento, aumentando il suo senso di disagio e facendolo sentire sbagliato. Come un sassolino che avvia una valanga di conseguenze, Luca decide di intraprendere un viaggio a Bali per lasciarsi indietro per un po’ la sua vita, che orami gli va stretta, e soprattutto alla scoperta di sé stesso.

Le mie riflessioni su questo libro

Come nel terzo libro di questo autore, anche in Come una notte a Bali sono restato estremamente sorpreso di quanto sia del tutto normale il protagonista. Luca è una persona in cui buona parte di noi si può identificare: sia nel modo in cui vive, sia per i processi mentali che vediamo quando si trova di fronte a dubbi e ostacoli. Questa credo che sia la cosa più potente del libro: ci mostra qualcuno che assomiglia a noi e ci mostra che delle alternative nella vita esistono. Bisogna essere coraggiosi e non farsi condizionare dall’ambiente che ci circonda.

Non voglio fare alcun tipo di spoiler e anticipazione, quindi parlo molto per concetti generali. Tutta la parte in cui ci viene descritta la vita di Luca mi ha colpito molto, mi sembrava di leggere il resoconto della mia di vita per molti versi. Il suo viaggio a Bali, oltre a incuriosirmi molto circa questa località, mi è piaciuto anch’esso per via della sua normalità. Ciò che succede a Luca è assolutamente realistico, non c’è niente di estremo o tirato troppo per i fini della narrazione. Ed è qui è il bello e la magia del libro: è qualcosa che potrebbe succedere a tutti noi, se fossimo un po’ più pronti a metterci in gioco.

Le mie conclusioni circa Come una notte a Bali

Come una notte a Bali è un libro che tutti dovrebbero leggere, secondo me. A prescindere da quello che ci piace o non piace della vita, delle aspettative che abbiamo e da quello che sentiamo, questo libro fa riflettere. Purtroppo l’ambiente in cui cresciamo è limitante per il nostro modo di pensare. Cresciamo sin da piccoli con l’idea che bisogna avere un posto fisso, che la vita è per lo più sofferenza e sudore da versare. Questo alla fine diventa una convinzione per noi: si radica l’idea che questo è l’unico modo di vivere.

Per questo è importante viaggiare, appoggio in pieno questa visione della vita di Gianluca Gotto. Magari non tutti siamo adatti o desideriamo essere dei nomadi digitali, sia ben inteso. Viaggiare però è una cosa che dovremmo fare per fare in modo che la nostra mente si apra a nuovi orizzonti e realizzi che ci sono altre realtà oltre a quella che conosciamo.

Tag ,
Opzioni sottoscrizione
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Top