I 5 benefici della doccia fredda

I 5 benefici della doccia fredda

L’idea di farsi una doccia fredda può scoraggiare i più. Rinunciare al torpore e alle coccole dell’acqua calda o tiepida non è semplice ma secondo me ne vale un bel po’ la pena. Rende la doccia un’esperienza rigenerante e motivante come poche altre se ne possono fare nella vita quotidiana.

Al di là dei benefici di cui ti parlerò dopo nell’articolo, può essere anche un gran bel esercizio mentale. Abituandoti alla doccia fredda allenerai la tua determinazione: ti sentirai appagato di stare facendo uno sforzo per te stesso e troverai soddisfazione nei risultati che raggiungerai.

Ti consiglio di provare, in fondo non costa nulla e puoi sempre tornare indietro. Bastano poche volte per vedere gli effetti positivi che può avere sulla tua mente.

L’immagine per questo articolo è stata presa sul sito Unsplash.

Doccia Fredda

I benefici della doccia fredda

La doccia fredda é un vero e proprio toccasana per il corpo e la mente ma bisogna fare una doverosa premessa. In caso di malattie cardiocircolatorie può essere sconsigliata, quindi se ne sei affetto è sempre meglio cercare il consiglio il tuo medico prima di introdurla nelle tue abitudini. Ora veniamo ai 5 motivi per cui dovresti fare una bella doccia fredda tutti i giorni:

  1. Attiva la circolazione del sangue e fa bene al cuore.
  2. Da’ una forte carica energetica: ci si sente belli motivati quando si esce dalla doccia.
  3. Aiuta a combattere lo stress e l’ansia, inducendo il cervello a produrre noradrenalina.
  4. Tonifica pelle e muscoli.
  5. Induce il corpo a bruciare i grassi per mantenere una temperatura corretta, quindi in un certo senso ti aiuta a dimagrire.

Consigli per abituarsi alla doccia fredda

I consigli che posso darti dipendono tanto dall’approccio che hai ai cambiamenti. Se sei per le misure drastiche, potresti provare a farti arrivare addosso il getto d’acqua fredda subito e senza mezze misure e non ho tanti suggerimenti per te.

Se invece preferisci un approccio più morbido alle cose, posso consigliarti vie più graduali. Per la prima settimana puoi iniziare a fare la doccia calda e poi fare qualche minuto durante il risciacquo con l’acqua fredda. Dalla seconda settimana puoi aprire l’acqua fredda ma bagnarti piano piano le varie parti del corpo: inizia sciacquandoti le braccia, poi i capelli e le gambe e per ultima la schiena.

Durante l’inverno può essere una buona idea accendere uno scaldabagno in modo che l’ambiente sia un po’ più caldino quando si esce dalla doccia. D’estate non ci sono problemi ma durante l’inverno farsi una doccia fredda ed uscire in una stanza anch’essa fredda può essere un po’ duro.

Infine l’ultimo consiglio è: non demordere. I primi 10 giorni saranno davvero molto duri, ti verrà voglia di rinunciare e tornare alla comodità della doccia calda. Tieni duro però e vedrai che, una volta che il tuo corpo si sarà abituato, non sarà più così terribile.

Qualche falso mito sull’acqua fredda

L’acqua fredda ha attorno a sé qualche falso mito che può scoraggiare alcuni a fare la doccia in determinati momenti della giornata. Eccone alcuni:

  1. L’acqua fredda fa venire una congestione
    Non è vero, in parte le nostre mamme ci hanno sempre mentito al mare quando ci dicevano “entri in acqua tra due ore perché hai appena mangiato!”. L’acqua non ha alcuna influenza sulla digestione, l’importante è non scalmanarsi. Insomma è un po’ come andare a correre una maratona o mettersi a fare palestra dopo mangiato: non è proprio il massimo. Quindi una doccia fredda non influisce per nulla sulla digestione
  2. Vorrei fare la doccia prima di andare a letto ma l’acqua fredda mi sveglia e non dormo più
    Non è vero neanche questo: se avevi sonno prima di farti la doccia, ti tornerà dopo 15 minuti che l’hai fatta. La doccia ti sveglia lì per lì ma non ha un effetto prolungato nel tempo.

La mia esperienza personale

Non ricordo neanche bene il perché ho voluto iniziare a fare la doccia fredda. Già dalla prima volta però mi ha lasciato addosso delle sensazioni così positive che ho deciso di continuare. Su di me ha un effetto davvero molto motivante: anche quelle mattine che sono svogliato, quando esco dalla doccia mi sento ricaricato.

Oramai non è più uno sforzo farla come nei primi tempi, mi viene del tutto naturale. Capita qualche volta che faccio quella calda ma sono occasioni molto rare. Questo per dirti che non deve essere una regola indiscussa della tua vita, gli assoluti non sono mai qualcosa di positivo: se ogni tanto ti andrà di gustarti una doccia calda, perché non farlo?

Tag , , ,
Opzioni sottoscrizione
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Top